×

Informazioni Legali

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di 'cookie'. Queste informazioni, che potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il tuo dispositivo internet (computer, tablet o dispositivo mobile), sono principalmente utilizzate per far funzionare il sito come ti aspetti. Puoi trovare ulteriori informazioni su come utilizziamo i cookie su questo sito e impedire l'impostazione di cookie non essenziali, facendo clic sulle varie categorie di seguito. Tuttavia, se lo fai, potrebbe influire sulla tua esperienza del sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Molti uomini chiedono consiglio a noi donne su come mettere il profumo maschile. Ma non tutte le donne sanno consigliarli nella maniera più giusta. Esistono, infatti, degli escamotage che permettono al profumo da uomo, al pari di quello femminile, di durare più a lungo e sprigionare a pieno le sue note olfattive. Mettere bene il profumo da uomo non è solo una questione di dosi ma anche di punti giusti e trucchetti da seguire.

Di quanti spruzzi o su dove erogare la fragranza te ne parlerò nei prossimi paragrafi per aiutarti ad imparare come indossare oppure come far indossare al tuo Lui il profumo nel modo corretto.

Quanti spruzzi di profumo

Indossare correttamente il profumo maschile è anche una questione di quantità. Una volta scelta la tua fragranza pour homme preferita, devi saperla anche dosare nel modo giusto per goderne al massimo della fragranza e per deliziare anche chi ti sta accanto. Ma attento a non cadere negli eccessi!

Ti consiglio, in caso di una profumazione molto intensa, 1 spruzzo su ogni polso. Dopodiché accosta i polsi profumati sui lati del collo, appena sotto le orecchie. Così da trasferire la fragranza anche su quest’altra parte del corpo. Due spruzzi sono più che sufficienti se la fragranza è molto decisa. Non eccedere mai con il dosaggio perché un aroma troppo forte potrebbe dare fastidio a te stesso e a chi hai intorno.

Dove mettere il profumo per lasciare la scia

Un trucchetto per far durare più a lungo il profumo, sia maschile che femminile, e lasciare quella delicata scia profumata dietro di sé è applicarlo sulle parti giuste. In linea generale, un profumo va indossato nei punti più caldi del nostro corpo. Questi punti, detti “caldi”, sono le parti del corpo in cui la pelle è più sottile. Di conseguenza, i capillari esterni riscaldano di più la parte in questione. Tra essi troviamo:

  • ·         I polsi
  • ·         Il collo
  • ·         Il retro delle orecchie
  • ·         La parte interna dei gomiti
  • ·         Il retro delle ginocchia

Per un uomo è consigliato mettere il profumo anche sui gomiti o sul torace. In queste zone, la fragranza maschile riesce ad aderire meglio e ad avere una persistenza maggiore. Prima di ogni spruzzo, lava bene la pelle e ricordati sempre di idratarla. Così sei certo di profumare anche a distanza di ore dall’applicazione e di sprigionare una gradevole scia di profumo in grado di inebriare chi incontri nell’arco della giornata.

Come mettere il profumo senza spray

Non tutti i profumi maschili hanno il pratico vaporizzatore per poterli applicare facilmente con uno spruzzo. In caso di boccette senza spray, le gocce di profumo vanno dosate direttamente sul corpo. Come? E’ semplicissimo!

·         Copri con l’indice della mano destra o sinistra la bocca della bottiglia di profumo

·         Capovolgi la boccettina e lascia cadere il prodotto sul dito

·         Trasferisci il prodotto sui punti che abbiamo accennato prima: dietro le orecchie, torace, polsi e collo

·         Anche in questo caso, non esagerare con le quantità: devi profumare, non stordire né te stesso né gli altri!

Spruzzare il profumo sui vestiti

Per rendere più intenso il tuo profumo e farlo durare di più spruzzane qualche goccia sui vestiti, prima di indossarli. Questo escamotage è valido tanto per gli uomini quanto per le donne: tutti possono provarlo e ti assicuro che è veramente efficace!

Attenzione però: spruzzare il profumo sugli indumenti può risultare un’arma a doppio taglio. Per prima cosa, assicurati che il tipo di tessuto sia in grado di trattenere le gocce profumate. La lana, ad esempio, trattiene bene il profumo. In caso contrario, il profumo evaporerà velocemente.

In secondo luogo, sta’ attento a non macchiare i capi delicati in seta o in raso. Questi tessuti possono facilmente sporcarsi per via delle sostanze artificiali contenute nelle fragranze. In questi casi, evita categoricamente di applicarlo.

Leggi anche:

Qual è il profumo da uomo più buono: ecco la classifica dei top 5

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo sito.